Informazioni tecniche sulle videocamere di sorveglianza; approfondimento

Quanto ne sapete delle videocamere di sorveglianza?

Quando bisogna acquistarne una, occorre tenere in considerazione diverse caratteristiche, soprattutto se non si sa che pesci prendere.

Qui di seguito cercheremo di capire cosa fare o meglio a cosa fare attenzione, se si vuole acquistare una videocamera di sorveglianza.

Acquistare una videocamera di sorveglianza: come fare?

Dovete acquistare una videocamera e non sapete come fare?

A meno che voi non siate delle persone appassionate di tecnologia, tendenzialmente non avrete molte informazioni su questi dispositivi perché sono sicuramente poco diffusi, o comunque non lo sono così tanto come gli smartphone, e soprattutto vanno utilizzati in circostanze specifiche.

Insomma, tendenzialmente poco si sa delle caratteristiche di queste videocamere di sorveglianza.

Diviene però molto utile avere delle informazioni in più quando si decide di acquistarle e di installarle nella propria casa o in qualche altro ambiente: perché?

Perché solo essendo informati sulle caratteristiche e sulle funzionalità di questi dispositivi eviteremo di sbagliare acquisto e riusciremo a scegliere quello che meglio si adatta alle nostre esigenze.

Di seguito troverete proprio delle informazioni tecniche sulle videocamere di sorveglianza che, quindi, potranno esservi utili al momento dell’acquisto. Continuate a leggere per saperne di più!

Campo visivo: prima informazione da tenere in considerazione

Una delle informazioni e delle caratteristiche che fanno la differenza è sicuramente il campo visivo della videocamera stessa. Da cosa è determinato il campo visivo?

Quando parliamo del campo visivo facciamo riferimento alla copertura visiva che la videocamera è in grado di fornire.

Per questa caratteristica le videocamere si differenziano molto. Ad esempio quelle tradizionali sono fisse, quindi non possono muoversi e spostarsi, quindi in questo caso l’ampiezza della visuale è determinato da un obiettivo che spesso è grandangolare e che quindi ha un angolo di visuale di circa 75°.

Sicuramente è abbastanza ampio ma quindi bisognerà capire come posizionarla nel modo migliore.

I modelli più innovativi e tecnologici, invece, sono dotati della possibilità di poter muovere la videocamera e quindi anche della possibilità di avere un angolo di visione più ampio.

Nel caso dei modelli più avanzati e tecnologici questo permette di avere delle ottime visioni e panoramiche: questo perché sono in grado di ruotare fino a 355° sull’asse orizzontale e di 120° sull’asse verticale. Ovviamente in questo caso il campo visivo sarà molto migliore e ampio.

Zoom: ulteriore caratteristica da tenere in considerazione

Un’altra caratteristica funzionale delle videocamere di sorveglianza è proprio lo Zoom.

Questa caratteristica è fondamentale perché permette di ingrandire l’immagine e di avere delle informazioni in più dell’ambiente interessato.

Di solito le videocamere di sorveglianza sono dotate di uno Zoom alquanto limitato quindi, effettivamente, non permettono di avere un’immagine nitida quando viene ingrandita.

Le videocamere di sorveglianza migliori e, ovviamente, anche più costose sono dotate di uno Zoom di 8X ingrandimenti mentre le videocamere più diffuse e anche meno costose, di solito, non sono proprio dotate dello Zoom.

Connettività; ulteriore caratteristica da tenere in grande considerazione

Un altro elemento funzionale che bisogna considerare è proprio la connettività di cui dispone la videocamera.

Ad oggi quasi tutte le videocamere sono dotate della connessione internet che quindi permette di attuare varie azioni in modo efficace come il salvataggio delle informazioni/video e immagini che quindi saranno direttamente registrati e conservati o nella memoria esterna oppure tramite il salvataggio delle informazioni sullo smartphone.

Inoltre la connessione internet permette anche di avere controllo sulla videocamera stessa tramite lo smartphone.

I modelli più innovativi, infatti, permettono di scaricare un’applicazione associata e, quindi, di avere controllo della videocamera tramite quest’applicazione presente sullo smartphone.

Questo è molto utile perché permette di controllare l’attivazione o lo spegnimento, di poter avere le immagini dell’ambiente interessato ma anche di poter ricevere notifiche ed allarmi che quindi vi avviseranno della presenza di rumori o movimenti.

Riassumendo: che cosa abbiamo detto sin’ora

Quando dobbiamo acquistare una videocamera di sorveglianza, dobbiamo anche tenere conto di alcune caratteristiche, per evitare di sbagliare acquisto.

Una delle informazioni che sicuramente fanno la differenza è il campo visivo della videocamera stessa, ovvero la copertura visiva che la videocamera è in grado di fornire.

Come abbiamo visto,  i modelli più innovativi e tecnologici sono dotati della possibilità di avere un angolo di visione più ampio.

Un’altra caratteristica funzionale delle videocamere di sorveglianza è lo Zoom, dal momento che ci  permette di ingrandire l’immagine.

Tra gli altri elementi abbiamo  la connettività di cui dispone la videocamera: come abbiamo visto le videocamere di oggi sono dotate della connessione internet che ci permette anche di avere controllo sulla videocamera stessa grazie allo smartphone.

Possiamo infatti controllare l’attivazione o lo spegnimento o ancora ricevere notifiche ed allarmi  che hanno lo scopo di rilevare e avvisare circa la presenza di rumori o altro.

Insomma, se volete acquistare una videocamera di sorveglianza e non sapete proprio da dove  iniziare, non temete.

Seguite questi piccoli consigli e sicuramente non sbaglierete.

Sono Di Pietrangelo Melania, Psicologa, appassionata della scrittura. Amo scrivere, non solo articoli di psicologia, ma anche contenuti che riguardano l’estetica e la tecnologia nel senso più ampio: mi piace scrivere in generale di elettrodomestici, prodotti di avanguardia, nel caso dei prodotti di Amazon. Credo che scrivere sia una delle cose più formative e educative che ci siano. Non solo per chi scrive, ma anche per chi legge. A patto che l’informazione sia sana e fedele alla realtà.

Back to top
menu
videocameredisorveglianza.it