Guida all’acquisto delle videocamere di sorveglianza IP: modelli, costi e consigli

Quando si deve acquistare una videocamera, bisognerebbe capire cosa realmente offre il mercato, per evitare di buttarci in un acquisto superficiale o fatto senza alcun criterio.

Bisognerebbe insomma capire innanzitutto che tipologie di videocamere di sorveglianza esistono.

Ora per esempio vi pongo un interrogativo: avete mai sentito parlare delle videocamere di sorveglianza IP?

Se la risposta è negativa, allora continuate a leggere: inizierete a capire di cosa stiamo parlando.

Videocamere di sorveglianza IP: cosa sono?

Sicuramente le videocamere di sorveglianza sono sempre più diffuse e utilizzate anche in relazione dell’aumento della diffidenza e della paura che caratterizza proprio il nostro tempo. Nonostante la loro ampia diffusione, spesso c’è poca informazione su queste videocamere e soprattutto sulle varie tipologie presenti sul mercato.

Tutte possono sembrare simili, addirittura identiche, o molte volte si sente parlare di varie tipologie senza però sapere di che cosa si tratta nella pratica.

Per esempio le videocamere di sorveglianza IP sono spesso citate ma poi, effettivamente, poco si sa su questa tipologia di dispositivi. Cosa le caratterizza?

In pratica le videocamere IP sono videocamere che generano in modo automatico un segnale video in formato digitale, in modo tale che sia subito pronto alla trasmissione diretta sulla rete dati che quindi diviene il modo ideale per poter controllare queste informazioni.

Ad oggi quasi tutte le videocamere di sorveglianza sono di questa tipologia. infatti si ha subito la trasmissione di video e immagini senza dover fare prima la conversione dal formato analogica al digitale.

Questo sicuramente è uno dei vantaggi del nostro tempo che, inevitabilmente, porta anche ad avere immediatamente il controllo di ciò che viene trasmesso.

Quali sono le migliori videocamere di questa tipologia che vale la pena acquistare? Ecco qualche modello ben recensito.

Deatti: primo marchio da tenere in grande considerazione

Alcune videocamere del tutto ottimali e ben recensite per la loro elevata qualità sono quelle del marchio Deatti.

La maggior parte di queste videocamere sono, appunto IP e anche dotate del sistema Wi-Fi che permette di collegarle direttamente allo smartphone grazie all’applicazione “iCSee”. Questo vi permetterà proprio di avere le immagini e i video sul vostro smartphone così da avere sotto controllo l’ambiente che vi interessa.

Sono anche molto innovative perché sono dotate dell’algoritmo di apprendimento integrato KI Deep che permette di rilevare la presenza di persone e di animali ma in modo intelligente riuscendo quindi a ridurre il 95% di falsi allarmi causati da pioggia, foglie e insetti vari.

Inoltre queste videocamere sono anche dotate del tracciamento automatico dei movimenti umani che quindi aiuta ad avere un’ottimale sicurezza. In presenza di movimenti o persone, la videocamera invia una notifica o un’email allo smartphone e ciò ovviamente permette di osservare chi, effettivamente, è presente davanti al sistema stesso.

Inoltre queste videocamere sono dotate di audio bidirezionale, quindi sia di microfono che di altoparlante, e sono anche dotate del sistema ad infrarossi che permette di avere anche una visione notturna a colori con una qualità e una risoluzione molto alta.

In questo caso parliamo di LED bianchi ad infrarossi e  LED Array che permette di avere una visione anche a distanza di 20 metri.

IHOUMI: ulteriore marchio da tenere in considerazione

Anche il marchio IHOUMI propone varie tipologie di dispositivi e di videocamere che ben si adattano a vari bisogni ed esigenze.

Una buona videocamera di sorveglianza, pensata soprattutto per gli ambienti interni e molto innovativa è il modello IHOUMI D350.

Queste videocamere sono caratterizzate  dalla presenza di pixel ultra-alti.

Inoltre sono presenti anche delle lenti in vetro ottico professionale e un sensore CMOS da 1-4 pollici che è in grado di fornire una qualità dell’immagine molto chiara, delicata e quindi molto realistica.

Inoltre queste sono videocamere che registrano ogni video ed immagine e quindi permette di immagazzinarli nella memoria esterna.

Riassumendo: cosa abbiamo detto sin’ora

Come abbiamo detto sin’ora, in commercio vi sono diverse tipologie di videocamere, tra cui le videocamere di sorveglianza IP.

Parliamo di  videocamere che generano in modo automatico un segnale video in formato digitale: ciò consente la  trasmissione di video e immagini senza  dover ricorrere ad una  conversione.

Tra le migliori  videocamere di questa tipologia abbiamo quelle del marchio Deatti.

Parliamo di  videocamere dotate del sistema Wi-Fi e dell’algoritmo di apprendimento integrato KI Deep che permette di rilevare la presenza di persone e di animali.

Per non parlare del fatto che queste videocamere sono anche dotate del tracciamento automatico dei movimenti umani.

Anche il marchio  IHOUMI propone varie tipologie  di videocamere di questa tipologia, caratterizzate  dalla presenza di pixel ultra-alti e non solo.

Sembrano essere presenti, come abbiamo visto, lenti in vetro ottico professionale.

Inoltre è possibile registrare ogni video ed immagine e  ciò a sua volta ci permette di immagazzinare tutto nella memoria esterna.

Insomma se volete avere con voi queste specifiche videocamere non vi resta che considerare questi marchi dal momento che sono davvero validi.

Sono Di Pietrangelo Melania, Psicologa, appassionata della scrittura. Amo scrivere, non solo articoli di psicologia, ma anche contenuti che riguardano l’estetica e la tecnologia nel senso più ampio: mi piace scrivere in generale di elettrodomestici, prodotti di avanguardia, nel caso dei prodotti di Amazon. Credo che scrivere sia una delle cose più formative e educative che ci siano. Non solo per chi scrive, ma anche per chi legge. A patto che l’informazione sia sana e fedele alla realtà.

Back to top
menu
videocameredisorveglianza.it